ritorni


Andiamo a trovare amici e conoscenti per gli auguri di Natale. Ovunque la sensazione, anzi l’espressa manifestazione di attesa, di gioia per l’attesa: arrivano, tornano i figli. Da vari angoli d’Italia e d’Europa. Chissà se i figli si rendono conto di questa attesa e di questa gioia. Anche quando di fatto “turbano”, alterano i ritmi quotidiani. Se poi ci sono dei nipotini… Forse il Natale è tutto qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...